Razze

Alaskan malamute

valutazione

1 2 3 4 5
Apprendimento
Addestramento
Cura del pelo
Protezione
Agilità
Bambini
Parole chiave
Cuore Denti Fegato Intestino Occhi Ossa e articolazioni Pelliccia Reni Sistema immunitario Gluten free Ipoallergenico Ridotto contenuto calorico 

E’ un classico cane nordico, di taglia grande, dalle caratteristiche simili al tipo Spitz. Coraggioso, amichevole e giocoso è un cane coraggioso e amichevole sia con l’uomo che con i suoi simili.

Curiosità

Originario dell’Alaska, fu una tribù del popolo Inuit chiamata ”Mahlemiut” a dare vita e nome a questa razza. L’impiego dei Malamute è stato datato a circa 1000 anni fa, mentre nella Siberia Asiatica a circa 2500 anni fa. I “Mahlemiut “ per sopravvivere in un ambiente ostico, sia per la rigidità climatica sia per l’austerità alimentare, si avvalsero di cani da slitta adattandoli a vari compiti quali traino, trasporto, caccia, guardia e compagnia. Per gli Inuit, in molte circostanze rappresentava tutto: la compagnia, il lavoro, la sopravvivenza. Quando nei 1867 gli Stati Uniti riacquistarono dallo Zar di Russia l’Alaska, questo Paese subì una grande trasformazione ed arrivò la “caccia” all’oro. In questo periodo le tribù Inuit entrarono in contatto con l’uomo bianco e la sua civilizzazione. L’arrivo degli Europei portò alla scoperta dei cani allevati dagli Inuit. Vennero riconosciuti come razza soltanto nel 1935 grazie ad Eva Seeley, pioniera della razza Alaskan Malamute e Siberian Husky.

Affettuoso, amichevole, non il cane “di un solo padrone”. Mai mordace, è un compagno devoto e leale, disponibile al gioco, ma in età matura è generalmente molto dignitoso.

Padrone

Come tutti i cani nordici è indipendente, il padrone deve saper interpretare al massimo il ruolo di “capobranco” altrimenti verrà spodestato ed il cane finirà per ignorare ogni suo ordine.

Cane dall’ossatura pesante con arti solidi, buoni piedi, torace profondo e potenti spalle. Possiede tutti gli altri attributi fisici necessari per compiere validamente il lavoro di un cane da traino pesante.

Testa e collo

La testa è larga. Occhi attenti e curiosi, orecchie triangolari ed erette. Il muso è voluminoso, si restringe al tartufo; non è appuntito né lungo.

Tronco e coda

Il tronco è forte e compatto. La lunghezza del corpo è maggiore dell’altezza al garrese. La coda è ricca di pelo, portata sul dorso, ed ha l’aspetto di un pennacchio.

Arti

Arti ben in appiombo, con buona ossatura e resistenza. Da impressione di stabilità e fierezza. Il passo è fermo, forte, equilibrato, instancabile e totalmente efficiente.

Pelo e mantello

Il pelo è spesso, con un mantello di copertura ruvido, di sufficiente lunghezza per proteggere il sottopelo lanoso. Diversi colori ammessi dal grigio al nero. Grande muta in cambio stagione.

Salute

Displasia dell’anca Atrofia Progressiva della Retina (PRA)

Prevenzione

Protezione delle articolazioni. Cura di pelo e pelliccia.

Nome italiano Alaskan malamute
Nazionalità Stati Uniti
Gruppo ENCI Cani di tipo spitz e di tipo primitivo/5.1 - Cani nordici da slitta
Num class FCI 243
Impiego Da slitta
Taglia Grande
Vita media 10 - 12 anni
Maturità sessuale 8-10 mesi
Altezza M 61 cm - 65 cm
Altezza F 55 cm - 60 cm
Peso M 36 kg - 40 kg
Peso F 32 kg - 36 kg

Gli amici del PetNutriStore®
Alaskan malamute

 

Balto Balto

 

INVIACI LE TUE FOTO >