Razze

Cane da pastore bergamasco

valutazione

1 2 3 4 5
Apprendimento
Addestramento
Cura del pelo
Protezione
Agilità
Bambini
Parole chiave
Denti Fegato Intestino Occhi Ossa e articolazioni Pelliccia Reni Sistema immunitario Gluten free Ipoallergenico Sensibilità intestinale 

Il Pastore Bergamasco è un’antica razza italiana da pastore impiegata per la conduzione del bestiame. Ha un aspetto rustico con mantello abbondante e caratteristico che lo rende del tutto particolare. Sono cani di mole media, molto ben costruiti e proporzionati, con un fisico particolarmente agile ed attivo.

Curiosità

Antica razza Italiana da gregge, è presente dall'antichità nell'arco alpino e prealpino, con particolare concentrazione nelle vallate bergamasche dove l'allevamento della pastorizia era particolarmente diffuso. Lavoro che richiede un fisico agile, veloce e resistente, ma soprattutto testa e capacità di discernimento. Il bergamasco è raffigurato in un quadro attribuito a Lorenzo Lotto, un famoso pittore del 1500, a testimonianza delle sue antiche origini. I primi cani iscritti al Libro Origini Italiano risalgono al 1891. Il mantello molto caratteristico, che ha bisogno di meno di tre anni per formarsi, lo distingue da tutte le altre razze: è composto da pelo e da lana che non effettua la muta stagionale, ma cresce con l'età ed è particolarmente abbondante nella parte posteriore formando con il pelo autentici feltri, detti taccole, impenetrabili all'acqua ed alle intemperie.

E' un simpatico cane dall'intelligenza viva, sempre vigile, ma nello stesso tempo tranquillo, quando non c'è bisogno del suo intervento; all'occorrenza sa anche essere di carattere deciso, coraggioso e un ottimo guardiano. Instaura con il padrone e la sua famiglia uno stretto rapporto di amicizia e non ama essere lasciato solo. Impara facilmente ciò che gli si insegna, ma non ama fare cose inutili.

Padrone

Il Bergamasco è abituato ad ascoltare il proprio padrone ed assimila in fretta i comandi che gli vengono impartiti. Necessita quindi di una persona dolce ed equilibrata che sia in grado di ripagare la sua lealtà.

Il pastore Bergamasco è un cane di mole media, di aspetto rustico, con pelo abbondante su tutte le parti del corpo, fortemente costruito ma molto ben proporzionato.

Testa e collo

Espressione tipica del cane da gregge, con sopracciglia folte e barba fitta. Gli occhi sono grandi e scuri mentre le orecchie, attaccate basse sono morbide, sottili, e pendenti. La testa è ben proporzionata alla dimensione del cane.

Tronco e coda

Dalle proporzioni perfette, il suo tronco si inscrive in un quadrato. Asciutto e ben muscoloso, anche se nascosto da un folto pelo. La coda è grossa, robusta alla radice mentre si assottiglia verso l’estremità.

Arti

Gli arti robusti e ben in appiombo, gli garantiscono un’andatura decisa e ferma anche su impervi tragitti di montagna. E’ dotato di grande resistenza.

Pelo e mantello

E’ protetto da un pelo abbondante, lungo e forte che si completa totalmente all’età di tre anni. Il colore tipico del mantello è il grigio a macchie, ma sono ugualmente riconosciuti il nero zaino ( opaco) e l’isabella (color caffèlatte).

Salute

Il Pastore bergamasco è tra le razze più robuste e longeve.

Prevenzione

Cura di pelo e pelliccia. Protezione delle articolazioni.

Nome italiano Cane da pastore bergamasco
Nazionalità Italia
Gruppo ENCI Cani da pastore e bovari (esclusi bovari svizzeri)/1.1 - Cani da pastore
Num class FCI 194
Impiego Da pastore e da difesa
Taglia Grande
Vita media 13 – 15 anni
Maturità sessuale 9 - 10 mesi
Altezza M 58 – 62 cm
Altezza F 56 – 59 cm
Peso M 32 – 38 kg
Peso F 28 – 34 kg

Gli amici del PetNutriStore®
Cane da pastore bergamasco

 

Baghera

 

INVIACI LE TUE FOTO >